Pokémon GO causa problemi di surriscaldamento?

Nonostante abbia più di otto anni, Pokémon GO rimane uno dei giochi più popolari sul mercato mobile. Con il numero di giocatori in crescita ogni giorno, alcuni potenziali utenti che sono ancora indecisi se installare il gioco potrebbero voler saperne di più sul titolo. Quando si leggono i discorsi online sul gioco, compare spesso una lamentela.

Un problema comune che molti utenti hanno con il gioco è che può causare il surriscaldamento del dispositivo del giocatore dopo un po’, il che potrebbe avere un impatto negativo sulle prestazioni di quest’ultimo. Fortunatamente, ci sono modi per mitigare questo rischio, con molte soluzioni trovate all’interno del menu delle impostazioni del gioco stesso. Ecco tutto quello che c’è da sapere su come Pokemon GO può avere un impatto sul dispositivo di un utente.


Perché Pokémon GO può causare surriscaldamento nei dispositivi mobili

Pokémon GO da solo può utilizzare molte risorse del dispositivo, il che può essere peggiorato da alcune impostazioni del dispositivo stesso (immagine tramite Niantic)Pokémon GO da solo può utilizzare molte risorse di un dispositivo, il che può essere peggiorato da alcune impostazioni del dispositivo stesso (immagine tramite Niantic)
Pokémon GO da solo può utilizzare molte risorse del dispositivo, il che può essere peggiorato da alcune impostazioni del dispositivo stesso (immagine tramite Niantic)

Pokemon GO è un gioco mobile di geocaching che richiede più funzionalità rispetto ad altri giochi per dispositivi mobili. In particolare, per giocare sono richiesti i dati sulla posizione dell’utente, il che significa che dovrà avere il GPS sempre abilitato. Con così tanti processi in corso contemporaneamente, i dispositivi più vecchi diventano piuttosto caldi dopo lunghe sessioni di gioco.

Inoltre, il gioco utilizza anche molti effetti visivi e modelli 3D animati, che necessitano di una discreta potenza di elaborazione per essere renderizzati correttamente. Aggiungere questo alla già lunga lista di motivi per cui Pokemon GO è assetato di potenza significa che il gioco può essere piuttosto ostico su molti sistemi.

Per questo motivo, il gioco riceve in genere aggiornamenti in cui smette di supportare alcuni dispositivi a seconda dei loro sistemi operativi. Questo avviene anche perché i vecchi dispositivi intelligenti semplicemente non riescono a tenere il passo con la lista sempre crescente di requisiti di Pokemon Go, man mano che il gioco diventa più dettagliato e graficamente esigente.

Anche le condizioni estive possono diventare un fattore considerevole per questa discussione. La temperatura esterna può contribuire notevolmente alla temperatura interna del tuo dispositivo, che peggiorerà solo quando giochi a Pokemon GO per lunghi periodi. Con questo in mente, i giocatori dovrebbero mantenere le loro sessioni brevi quando giocano all’aperto, per il bene del loro dispositivo.

Pokémon GO offre numerose impostazioni in-app per aiutare i giocatori a preservare la durata della batteria del loro dispositivo (immagine tramite Niantic)Pokémon GO offre numerose impostazioni in-app per aiutare i giocatori a preservare la durata della batteria del loro dispositivo (immagine tramite Niantic)
Pokémon GO offre numerose impostazioni in-app per aiutare i giocatori a preservare la durata della batteria del loro dispositivo (immagine tramite Niantic)

Toccando l’icona della Poké Ball nella parte inferiore dello schermo e selezionando l’opzione “Impostazioni” in alto a destra dello schermo, i giocatori possono trovare alcune funzionalità modificabili che possono ridurre l’impatto del gioco sul dispositivo.

Nella categoria “Generale” del menu delle impostazioni, i giocatori possono trovare l’opzione “Battery Saver”. Attivandola si ridurrà il consumo energetico del gioco, oltre a scurire lo schermo del gioco quando il dispositivo non è rivolto verso l’alto.

Inoltre, nel menu “Impostazioni avanzate”, i giocatori possono trovare l’impostazione per ridurre la grafica. Ciò degraderà la qualità visiva complessiva del gioco, riducendo notevolmente lo stress sul dispositivo. L’attivazione di queste funzionalità dovrebbe far risparmiare agli utenti un po’ di batteria, oltre ad aiutare con il problema di surriscaldamento che il gioco può talvolta causare.


Dai un’occhiata agli altri nostri articoli su Pokemon GO